#Kloe Rassegna: i 5 link che i nostri clienti devono leggere oggi (5/07/2016)


160701-socialskim-twitter-dashboard L’ era del “proiettile magico” è finita, e da un pezzo

1. UNA CORSA AGLI ARMAMENTI TUTTA SOCIAL

Mentre Twitter lancia un’app formato business in grado di creare feed personalizzati, messaggi di pianificazione e analisi dei big data per piccole e medie imprese, Pinterest, un’app innovativa che sfrutta la ricerca visuale, si occupa dei consumatori. Come? Tu, utente, scatti la foto a quel che desideri, Pinterest parte sul vascello in cerca dei tuoi prodotti.
Leggi tutto: #SocialSkim: A Whole New Facebook Live, Plus 10 More Storie in This Week’s Roundup

2. COMPRENDERE IL CONSUMATORE, IL FONDAMENTO DI OGNI IMPRESA

L’ era del “proiettile magico” è finita, e da un pezzo. Oggi il consumatore tipo, prima di scegliere un prodotto, sia esso uno smartphone o una serie tv, si informa, poiché opera una scelta. Ogni PMI dovrebbe impegnarsi nel conoscere i suoi consumatori almeno tanto quanto loro si impegnano nella ricerca dei loro prodotti.
Leggi tutto: 5 Things to Know About Today’s SaaS Customer

3. OGNI OBIETTIVO VUOLE LA SUA STRATEGIA

Brand come CocaCola, Amazon…, non hanno mai la muffa addosso, si differenziano dalla concorrenza, comunicano con gli utenti e puntano sul piano emozionale ed esperienziale. Hanno superato la selezione positiva, poichè prima di tutto hanno una strategia. Sì, anche la marca, come ogni azienda, ha un ciclo di vita.
Leggi tutto: How Real Brands Are Reatining Customers: 8 Strategies From Starcucks, Amazon & More

4. INSTAGRAM, LA “PRIMA DONNA” FRA LE PIATTAFORME

Tra le tante app oggi sviluppate su misura per le pmi, Instagram for business è uno degli strumenti più potenti per il marketing, a dirlo sono i grandi marchi. Non tutti ne conoscono il funzionamento, in molti pensano di non averlo capito. In tal caso ricordarsi che tutto inizia con un hashthag può rendere il tutto più familiare.
Leggi tutto: Do You Use Instagram for Marketing ? Study Says 50 Percent of Fortune 500 Do

5.  L’UNITA DI BASE E LA RELAZIONE

Gli agenti conversazionali rappresentano i nuovi campi di espressione per l’identità di marca su cui si struttura la relazione commerciale tra aziende e utenti. Essa, in quanto relazione, deve essere: intima, utile e personale. Ecco i nuovi canoni verso cui anche Siri dovrà conformarsi.
Leggi tutto: Les chat bots et l’identité des marques