#Kloe Pillole: la via del successo è lastricata di buon content marketing


10449041393_7bc3120585_b

«Il content marketing è quella strategia vantaggiosa, versatile, con una miriade di benefici, ma proprio per questo ha attirato migliaia di imprenditori ed esperti di marketing, in un tempo relativamente breve che la sua popolarità è salita alle stelle in pochi anni» ci racconta Jayson per Forbes.

Proprio per questo motivo perché tutti, o quasi, si servono del content marketing per comunicare è diventato sempre più difficile far sentire la propria voce in una stanza dove c’è un gran baccano.

Il segreto? Continua a leggere e te lo svelo.

RILEVANZA, RILEVANZA E ANCORA RILEVANZA

Se vuoi che qualcuno si interessi a te, a ciò che fai, devi essere rilevante. Soprattutto devi esserlo più degli altri. Come si fa ad esserlo?

Basta una strategia ben costruita su:

• unicità, se scrivi qualcosa di unico stanne certo che gli altri ti noteranno e vorranno seguirti
• pertinenza perciò se il tuo target sono i proprietari di cani e tu gli indirizzi la ricetta dei biscotti per gatti, direi che non sei proprio in target
• valore, per cui un buon content marketing è quello che dà informazioni utili oppure approfondimenti di cui gli utenti possono far tesoro in futuro

L’altro passo da fare è quello di restringere la tua nicchia di riferimento.

COME COSTRUIRTI IL TARGET GIUSTO

Anche in questo caso, ci sono diversi passaggi che devi rispettare se vuoi ottenere il tuo risultato:

• focalizzati su un solo gruppo per volta
• restringi i parametri demografici
• aggiungi nuovi prerequisiti o modifica quelli già esistenti
• concentrati su una fase specifica del ciclo di vendita

Dopo che hai definito il tuo nuovo target, studialo a fondo, capisci di cosa ha davvero bisogno e proponiglielo attraverso i tuoi prodotti o servizi. I risultati non tarderanno ad arrivare.

Per una visione più ampia, ti lascio il pezzo di Jayson che si intitola: “4 Strategies to find a More Specific Niche in Content Marketing”.