#Kloe Pillole: Come migliorare l’ambiente di lavoro (e il rendimento) con poche, semplici mosse


startup-849794_960_720Forse non sapevi che il posto di lavoro può favorire oppure ostacolare la produttività. Ok, potresti obiettarmi che la tua azienda è tutt’altro che fisica, quindi non ha un sede in senso tradizionale, dove tu e il tuo staff state seduti ore e ore davanti al pc.

Ma credimi, questi consigli, che hanno solide basi scientifiche, possono aiutarti anche se lavori da casa, nel tuo studio.

 

Qualche sano dato scientifico

Una ricerca dell’Harvard Business Review lo conferma. «Nel corso di alcune settimane i ricercatori hanno studiato il comportamento all’interno di una delle principali aziende farmaceutiche e hanno scoperto che un maggior numero di “incontri casuali” tra i lavoratori ha determinato un aumento delle vendite.

All’interno dello spazio di lavoro, la possibilità di utilizzare delle conference room prive di barriere, può aumentare l’energia dei lavoratori, mentre le aree tranquille e accoglienti possono incoraggiare le collaborazioni estemporanee, in grado di portare a grandi innovazioni» ci racconta Stefano.

Bene, avrai capito che la cosa non è affatto da sottovalutare, perciò vorrai sicuramente conoscere dei modi per ottimizzare il lavoro dei tuoi dipendenti o il tuo. Eccoti sei suggerimenti semplici ma efficaci:

1. sostituisci le scrivanie con dei tavoli
2. meno aree per le pause caffé ma più ampie
3. riscalda l’ambiente
4. fai in modo che l’arredamento dell’ufficio sia flessibile
5. utilizza i colori in modo strategico
6. offri sedie comode e tante prese elettriche

L’articolo intero, che sicuramente non vorrai perderti, si intitola: Sei soluzioni che possono aumentare la produttività in ufficio e cambiare il tuo modo di lavorare.