Il Team e il Network


IL TEAM

CEO: @gg

Giuseppe Granieri Giuseppe Granieri.

Autore di molti libri (sì quelle robe di carta) sul digitale (tutti pubblicati da Laterza, tranne l’ultimo, che sta scrivendo per Baldini&Castoldi). Ha lavorato sulla progettazione di innovazione in settori che vanno dal Food&Wine al design di musei.
Scrive per La Stampa e L’Espresso.

Social Media Manager: @brainy_r

Rossana Rossana De Lorenzo.

Bionda, ma vulcaniana. Inutile citare Star Trek, sicuramente conosci il Dottor Spock. Ipercognitiva, veloce, professionale (ma molto Kloe-minded)


Grafica: @RobGrassilli

rob

Roberto Grassilli

Non è un grafico, né un disegnatore, è una leggenda.

Se non sei tanto giovane ricorderai Cuore, ma le sue vignette come disegnatore hanno fatto storia.
La sua capacità di fare il grafico, seppur brontolando, è eccezionale.


TECNOLOGIA, RICERCA, STRATEGIA, COMUNICAZIONE
(Assaggio: una parte della nostra rete)

USA

Richard Nash Richard Nash.

Serial Entrepreneur, Digital Media Consultant, Start-up Advisor.
As a thought leader I offer broad perspectives on social and economic models of knowledge and culture development and dissemination and how technology interfaces with them. I’ve spoken on the future of media at SXSWi, at GigaOM, at the Korean Translation Institute in Seoul, the Future of Media Conference in Helsinki, at the Beinecke Library at Yale University, at Tools of Change in and Frankfurt, at IfBookThen in Milan, at Media Evolution in Sweden, and Booknet Canada in Toronto when my keynote was described by former Wired Editor-in-Chief Chris Anderson as the “best talk on the future of publishing I’ve ever seen.”

Looking to operate outside my comfort zone. Ex-@thebyliner. Ex-@smalldemons. Publisher of @red_lemonade. Ex-@softskull.


Ted Striphas Ted Striphas.

Ted Striphas is author of “The Late Age of Print”: Everyday Book Culture from Consumerism to Control. His next book, “Algorithmic Culture”, will examine the history and implications of using computers to sort, classify, prioritize people, places, objects, and ideas.


ITALIA

Luca De Biase Luca De Biase.

Ha fondato e guida Nòva, l’area del Sole 24 Ore dedicata a ricerca, innovazione e creatività. Insegna alle università di Padova e Pisa. Contribuisce dal 2012 all’annual question di Edge. È co-fondatore dell’associazione ItaliaStartup. È componente del Tavolo permanente per l’innovazione e l’agenda digitale italiana e membro della Commissione sulle garanzie, i diritti e i doveri per l’uso di internet, alla Camera dei Deputati. È membro del comitato scientifico per l’Agenda Digitale in Emilia Romagna.

Nel 2012 ha lavorato con il ministero italiano per lo Sviluppo economico nella task force dedicata a migliorare l’ecosistema delle startup innovative e nel 2013 è stato membro dell’unità di missione per il Presidente del Consiglio sull’Agenda Digitale italiana. È stato Presidente Fondazione Ahref centro di ricerca sulla qualità dell’informazione nei media sociali; dalla nascita nel 2010 fino all’aprile 2014 ma prosegue il lavoro sui media civici. È curatore del TEDxRoncade. Èstato invitato a parlare in numerose occasioni dall’Ocse di Parigi, dall’StsForum di Kyoto, dal Mit-MediaLab di Cambridge Massachusetts, dall’Atomium Culture di Bruxelles, dall’International Journalism Festival di Perugia, da Falling Walls di Berlino, dall’Università della Svizzera Italiana, da State of the Net di Trieste.


Sergio Maistrello Sergio Maistrello.

Giornalista, da oltre vent’anni lavora all’intersezione tra rete e società raccontandone le implicazioni e sperimentando pratiche digitali di comunicazione e di partecipazione. Insegna social media al Master in Comunicazione della Scienza della Sissa di Trieste.
È co-fondatore della conferenza internazionale State of the Net.
Ha scritto, tra gli altri, i saggi La parte abitata della Rete (Tecniche Nuove, 2007) e Giornalismo e nuovi media (Apogeo, 2010). Il suo ultimo ebook è Fact checking. Dal giornalismo alla rete (Apogeo, 2013).


gg Giovanni Boccia Artieri.

Professore ordinario di Sociologia dei media digitali e Internet Studies all’Università di Urbino Carlo Bo dove insegna anche Comunicazione pubblicitaria e linguaggi mediali.

È vicedirettore del centro LaRiCA (Laboratorio di Ricerca sulla Comunicazione Avanzata) presso il Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche.

Coordinatore del corso di laurea in Informazione, media, pubblicità e del Dottorato in Sociologia della comunicazione e scienze dello spettacolo. Si occupa delle trasformazioni sociali e culturali della social network society e delle culture partecipative.
Fra le ultime pubblicazioni: Gli effetti sociali del web (a cura, Milano 2015); Stati di connessione. Pubblici, cittadini e consumatori nella (Social) Network Society (Milano 2012); Facebook per genitori (Milano 2011); ha curato la traduzione italiana di Henry Jenkins, Fan, blogger e videogamers. L’emergere delle culture partecipative nell’era digitale (Milano 2008).

Scrive di culture digitali su testate online e offline. Tiene il filo della sua vita connessa nel suo blog: mediamondo.wordpress.com